Storie di tutte le cose visibili e invisibili



martedì 18 giugno 2013

La ricerca della felicità

Quando stai male, ma non parlo di dolori tipo il mal di pancia o il raffreddore, che stai di merda ma sai che passa, no io dico quando da settimane hai un dolore costante, invalidante, e sei già a quota 3 Dottori che alternano scuotimenti di testa a malcelate accuse di tendenze psicotiche.

Quando stai così male, che ti sembra che non guarirai più, e dovrai convivere per sempre con il dolore.
Succede che a un certo punto, grazie ad un miracoloso incrocio di antidolorifici e botta di culo, dicevo ad un certo punto il dolore svanisce.
Completamente.

E tu sei cosciente del fatto che forse non è finita, ma per un breve momento della tua vita raggiungi la perfezione.
Tutto diventa meraviglioso: Scandalo al Sole alla TV, l'appuntamento per la ceretta, la valanga di mail da aprire e nessun collegamento internet, le bollette da pagare, una pizza con le amiche da organizzare, l'assemblea di condominio di lunedì, la ritenzione idrica e il bikini che tira.

Dura due ore.
Poi il dolore ritorna.
E capisci che la ricerca della felicità è impresa patetica.
La felicità ce l'abbiamo in mano, sempre.
E' la vita, che se la porta via.

8 commenti:

  1. Cerca con altri dottori, cerca altri dottori, qualcuno dovrà pur darti una risposta, magari anche risalendo dal tipo di antidolorifico, come mai è riuscito a fare effetto, anche solo per poche ore.
    Ma cacchio.
    Ti abbraccio, piano piano, che non so cosa ti faccia male, si sa mai.

    Susibita

    RispondiElimina
  2. E capisci che la ricerca della felicità è impresa patetica.
    La felicità ce l'abbiamo in mano, sempre.

    è una frase splendida.
    tieni duro,
    p

    RispondiElimina
  3. non scrivo ma ti penso. Ciao, Valeria

    RispondiElimina
  4. Sono giorni che ti penso...vai anche in capo al mondo, qualcuno ci sarà pure che capisce qualcosa del tuo dolore, no?
    Raffaella

    RispondiElimina
  5. se il dolore se n'è andato una volta, può succedere di nuovo.
    hai un indizio importante: continua le ricerche senza arrenderti agli scuotimenti di testa!
    felicità, non solo intermittente.
    ciao!
    LA LUNA NERA

    RispondiElimina
  6. Ti penso molto .. Sabri

    RispondiElimina
  7. In bocca al lupo. Isa

    RispondiElimina