Storie di tutte le cose visibili e invisibili



mercoledì 9 settembre 2015

Ci sono regole precise in latitanza ...

Scrivo pochissimo, e non da ieri ma da una vita.

Guardo l'archivio del blog e vedo una discesa drammatica nel corso degli anni.
Eppure ho sempre tante cose da dire, ma ho il blocco dello scrittore, la pigrizia dell'inetto, tante rughe intorno agli occhi e le palpebre gonfie.

Dopo un'estate di mare i miei capelli erano diventati gialli. Sono andata dalla parrucchiera con questa foto:












Ne sono uscita dopo 5 ore con il conto in banca svuotato e questo risultato:









Odio Settembre, da sempre.
La giacca in pelle del mattino, i calzini e il buio presto la sera, l'abbronzatura che si squama, il primo raffreddore, l'armadio troppo estivo e il cambio di stagione dentro le scatole, il lavoro che opprime e i bioritmi da cambiare, la palestra da iniziare, il jeans che segna, la sveglia che non sveglia.

Preferisco Ottobre, con gli alberi ingialliti e le gite la domenica, il risotto con i funghi e quello alla zucca, gli abiti svolazzanti con gli stivali e le gambe nude.
E Novembre, con la sua estate di San Martino, il mio compleanno e il pensiero che manca poco, e alla fine, anche quest'anno ce lo saremo levati dalle palle.

... e per resistere, c'è la paranza.

7 commenti:

  1. hai reso in pieno il mio stato d'animo.....

    RispondiElimina
  2. Ciao Tessy, finalmente scrivi , e soprattutto scrivi cose che succedono anche a noi, ma tu le esponi con tale ironia e intelligenza che riesci a farci sorridere !!! ( Vedi foto biondona e topo) Ti prego di superare la pigrizia e qualsiasi altro blocco mentale o fisico e di scrivere più' spesso ..... Fara' bene a te e sicuramente anche a chi ti legge e ti segue con stima e affetto Ciao Tessy , resisti, ottobre si avvicina .......


    RispondiElimina
  3. Ciao, gironzolando un po' a casaccio tra vari blog mi sono imbattuta in questo e devo dirti che mi piace molto il tuo modo di raccontare e di raccontarti. Complimenti davvero!

    RispondiElimina
  4. ecco. appunto! e alle sette di sera c'è già buio. Solo le zanzare resistono, e riescono a entrare in casa per poter prelevare le mie ultime gocce di sangue (amaro)
    Vi bacio tutte, sorelle!
    :)
    Giusi

    RispondiElimina
  5. A chi lo dici! Non vedo l'ora che arrivi ottobre, sono ammaccatissima con tutti questi sbalzi di temperatura >.<

    Appena inciampata nel tuo blog! Mi piace quello che scrivi e come lo scrivi, hai una nuova follower! Spero che questo ti incoraggi a scrivere di piú :) un bacio

    RispondiElimina
  6. concordo Tessy e poi anche io compio gli anni a novembre!
    ah ah ah
    strabaci :-) Sabri

    RispondiElimina
  7. Ho appena scoperto il tuo blog e questo post, con un po' di ritardo... E mi piace, mi piace la franchezza con cui scrivi che traspare dallo schermo (sarebbe stato più bello dire pagine, ma pazienza, siamo nell'era digitale XD)
    Ti auguro una buona giornata e un buon proseguimento di vita :)

    RispondiElimina